Gli alunni della classe seconda della scuola primaria di Arizzano hanno effettuato il loro primo approccio ad un’attività di coding, che non è altro che l’applicazione intuitiva e pratica di principi, metodi e strumenti di programmazione con l’obiettivo di sviluppare il pensiero computazionale.

Il pensiero computazionale è un processo logico - creativo che consente di scomporre un problema complesso in diverse parti, più gestibili se affrontate una per volta. Trovando una soluzione a ciascuna di esse è possibile risolvere il problema generale.
E’ utile sviluppare il pensiero computazionale fin da bambini perché aiuta a pensare meglio, in modo originale e mai ripetitivo.

I bambini si sono cimentati con la pixel art, una forma di coding “unplugged”, cioè senza dispositivi digitali, ma utilizzando semplicemente carta e colori.

Dopo aver seguito con interesse una breve spiegazione riguardante le modalità con cui i computer rappresentano le immagini e aver appreso il significato di termini come pixel, risoluzione e decodifica, i bambini hanno raccolto con entusiasmo l’invito delle insegnanti a “trasformarsi” in piccoli computer e a comporre delle immagini colorando i quadretti (pixel) di una griglia, seguendo le istruzioni contenute nelle sequenze di codice che erano state loro fornite.

Gli alunni non erano a conoscenza di quale sarebbe stato il risultato dei loro sforzi e il vedere apparire, pixel dopo pixel, i personaggi di Arlecchino e Colombina ha rappresentato per loro una piacevole sorpresa.

  • Foto-1
  • Foto-2
  • Foto-3
  • Foto-4
  • Foto-5

Le nostre Scuole

In evidenza

Notizie

URP

Istituto comprensivo Alto Verbano

Viale Marsaglia, 7 - 28818 Premeno (VB)

Tel: 0323587329

Fax: 0323082028

vbic81600d@istruzione.it

PEC: vbic81600d@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. vbic81600d
Cod. Fisc. 93034810031
Fatt. Elett. UFOA7F

Area riservata